This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now

Quello che sarà il destino dell’anima è determinato da ciò che l’anima stessa ha vissuto nelle sue esistenze precedenti; prima di ridiscendere, essa è a conoscenza di ciò che l’attende, sia perché questo le viene imposto, sia perché essa ha avuto la possibilità di scegliere; ma nell’istante in cui l’anima scende, questa conoscenza le viene tolta. Un’anima che si incarna comincia dunque col non sapere nulla di quello che sarà il suo destino... (Omraam Mikhaël Aïvanhov)